sabato 5 maggio 2012

Guardiola




Oggi al Camp Nou si è sentito soltanto un nome GUARDIOLA. Perché lo merita, perché ha catapultato il Barça alla cima del calcio, perché non ha datto niente per scontato, perché ha lottato e ha fatto lottare i suoi giocatori, perché ha promosso un gioco preciso, energico e, soprattutto, limpido.

L'omaggio all'allenatore che ha vinto più titoli in tutta la storia del Barça è stato commovente, ma anche breve e umile in puro stile Guardiola.

Grazie Pep, sei grande, il più bravo. La Catalogna è il tuo paese, Barcellona la tua città e il Barça la tua squadra. Dovunque tu vada portali nel cuore. Non ti dimenticare.

7 commenti:

  1. ciao carissima! sono felice di risentirti.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di finire il corso scolastico. Sono impegnatissima e alla frutta. Addirittura la mia fglia piccola farà la prima comunione il 20 maggio e sto ancora finiendo il vestito. E poi dovrò cuinare tutto... Appena possa ti scrivo, cara Debora, non sai come mi manchi. Un forte abbraccio.

      Elimina
    2. non ti preoccupare...ti capisco! sei troppo brava...anche tu mi manchi!
      un bacione a tutta la famiglia

      Elimina
  2. Una volta ero una grandissima tifosa del calcio... Ora non so neanche con chi gioca la mia squadra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io questa abitudine non l'ho mai persa ;)

      Elimina
  3. bello questo post sull'affetto che provi per la tua città e il suo calcio! <3<3<3
    Ciao Teresa, tanti bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Cristina, spero ti sia ormai ripresa. Sì sono una tifosa del Barça anche se quest'anno non ha vinto lo scudetto ne giocarà la finale della Champions :( Comunque sono bravissimi!! Un forte abbraccio.

      Elimina